bannermercury

Protagonist: El Moro con Fracassoli al Comando, Ma Che Luca…

Final race per i Protagonist che chiudono la stagione delle Sailing Series con la formula del doppio punteggio. Gran finale di stagione per i Protagonist impegnati a Brenzone nella final race, la regata che, grazie all’assegnazione del punteggio doppio, mescola le carte per la proclamazione del campione delle Sailing Series 2012. Due giorni di regate, oggi e domani, per i diciassette Protagonist che si devono giocare il tutto per tutto, perché in questa Classe non c’è mai nulla di scontato. E se le previsioni meteo sono state rispettate in pieno con pioggia ininterrotta e un Peler che non ha mai mollato continuando a soffiare intorno ai ventidue nodi, quelle della banchina hanno subito qualche variazione per l’infortunio occorso ad Avesani durante la prima delle tre prove di giornata che la giuria ha fatto disputare secondo programma. Straorze, strapogge, ribaltoni e gente in acqua hanno messo nuova adrenalina nella flotta che stasera si ritrova con barche e vele da riparare ma galvanizzata da una giornata di vera vela. Nella prima manche, dunque, Luciano Avesani, patron di Luca si fa male e la sua prova finisce lì. A gestire al meglio le condizioni impegnative e un’onda decisamente fuori target per il lago ci sono i ragazzi di El Moro che affidano nuovamente la barra a Carlo Fracassoli dopo la vittoria nel Mondiale Melges 24. Sulla linea di arrivo sfilano subito dopo Tè Bambo, armato dal BB Sailing team e timonato da Fabio Gasparri, e un ottimo Whisper di Andrea Taddei che non si fa intimorire. Il vento da nord continua a tenere e la seconda prova può andare in scena. Arriva al volo Luca Modena a sostituire Avesani ed è subito risultato, anzi due. Due primi posti nelle due frazioni di gara successive che fanno slittare di una posizione Fraca & Co., che tagliano dietro, e Tè Bambo, con il ravennate Pietro Corbucci alla tattica a chiudere al terzo posto. El moro, con i fratelli Spadini e Sandro Giacomini, resta regolare tallonando Luca anche in chiusura di giornata mentre si fa avanti Bessi bis, campione nazionale, con Gianni Boventi a comandare lo scafo di Giuliano Montegiove, ancora in panchina dopo l’infortunio di questa primavera. La overall provvisoria vede al comando El moro, seguito da Tè Bambo e da Bessi bis. E domani, a partire dalle 12.55, sarà ancora final race con altre tre prove e la possibilità di scartare il risultato peggiore dopo lo svolgimento della quarta manche. A questo punto Luca ritornerà prepotentemente in gara. Questa sera è comunque protagonista, con cena a base di tortellini Avesani.

sull'autore

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.