Quantum Key West Race Week 2016: Il 2016 di Calvi Network inizia dalle Florida Keys

Key West, 17 gennaio 2016 – Ancora poche ore e per il Lightbay Sailing Team sarà tempo di aprire le danze della stagione agonistica 2016. Il team di Carlo Alberini, campione europeo J/70 nel 2014 a Riva del Garda e vice campione iridato nel 2015 a La Rochelle, è già da alcuni giorni a Key West, dove è imminente l’inizio della Quantum Key West Race Week, grande classica di inizio anno che raduna il meglio delle classi onedesign e dell’altura d’oltre Oceano.

Calvi Network, che lo scorso anno, proprio nelle Florida Keys, si è cavato la soddisfazione di scrivere il suo nome sul prestigioso trofeo challenge assegnato al vincitore della classe più numerosa, torna negli Stati Uniti con l’intenzione di confermarsi ai vertici di una classe in costante ascesa, nell’ambito della quale è sempre più labile il confine tra favoriti – in acqua ci saranno i già campioni mondiali di Helly Hansen e Flojito Y Cooperando – e outsider, come Vertigo di Marco Salvi e dell’oro olimpico Xavi Fernandez e B2 di Massimo Galli e Francesco de Angelis.

Fare pronostici è pressoché impossibile: nella vela lo è sempre, perché troppi sono i fattori che incidono sul risultato di un evento lungo dieci prove, e lo è ancor di più in un appuntamento della classe J/70, caratterizzata da classifiche sovente molto corte e da un nutrito gruppo di equipaggi con le carte in regola per puntare al bottino pieno. Ciò per spiegare che quanto accaduto un anno fa lascia il tempo che trova – esordisce Carlo Alberini – Dal canto nostro ce l’abbiamo messa tutta per giungere al via della prima prova preparati al meglio: l’equipaggio è stato confermato in toto, così come il gruppo di lavoro che gli gira attorno. Siamo solo rammaricati di non aver potuto sfruttare al meglio le giornate passate a causa del maltempo, ma anche per gli altri è stato lo stesso, quindi non ci preoccupiamo più di tanto e teniamo alta la concentrazione in vista del primo warning signal”.

Alberini ha poi voluto ringraziare i partner che da anni lo supportano con partecipata attenzione: “So che può sembrare scontato, ma sono davvero riconoscente verso Calvi Network e il suo leader Riccardo Chini, che da diversi lustri mi segue con entusiasmo, a conferma di un rapporto ormai divenuto di amicizia. Senza realtà come questa, e come Iconsulting, entrato nel team in tempi più recenti, programmare una stagione ricca di impegni non sarebbe possibile”.

Stagione che, dopo l’esordio di Key West, proseguirà con la partecipazione alla Bacardi Miami Sailing Week, quindi al J/70 Alcatel Onetouch Italian Trophy, articolato su più eventi, al J/70 European Championship di Kiel e al J/70 World Championship di San Francisco. Non è poi da escludere che, in corso d’opera, il team di Carlo Alberini prenda parte ad altri appuntamenti del calendario agonistico internazionale.

Come anticipato dall’armatore pesarese, Calvi Network si presenta alla prima forte dello stesso equipaggio che ha vinto la passata edizione: ad affiancare l’armatore/timoniere saranno infatti il tattico Branko Brcin, il randista Karlo Hmeljiak e il trimmer Sergio Blosi, responsabile di ITA-456 dal punto di vista tecnico. A coordinare l’attività sarà il coach Irene Bezzi, da lungo tempo elemento chiave del Lightbay Sailig Team.

Le regate valide per la Quantum Key West Race Week inizieranno domani alle 11.30 (le 17.30 italiane) e si concluderanno venerdì. Sono previste un massimo di dieci prove da disputarsi al fronte di condizioni meteo che si annunciano favorevoli.

Grazie al supporto dei propri partner, il Lightbay Sailing Team proporrà la diretta web delle regate valide per l’evento organizzato dallo Storm Trysail Club; compatibilmente con la copertura 3/4g presente sul campo di regata, e con le bizze del meteo, a curare le dirette sarà lo staff di Zerogradinord. Quanti fossero interessati potranno collegarsi tramite questo link https://livestream.com/zerogradinord/quantumkeywestraceweek2016 dove avranno modo di seguire le dirette e rivedere i video delle regate già disputate grazie alla programmazione on demand.

Nel corso della stagione 2016 l’attività del Lightbay Sailing Team sarà supportata da Calvi Network, leader mondiale nella produzione di profili speciali in acciaio, Iconsulting, system integrator italiano specializzato in Business Intelligence e sistemi a supporto delle decisioni.

Lascia un commento

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.