“riva Cup 2002” al Via

Riva del Garda, 8 maggio 2002 – Va in scena, da domani a domenica 12 maggio, la “Riva Cup”, regata riservata alle classi Dyas, Korsar, 505, International 14 piedi e Contender (questi ultimi da sabato). Sono giunte in segreteria Fraglia della Vela circa 100 preiscrizioni, e ad oggi, oltre 80 equipaggi hanno già regolarizzato la loro partecipazione. Il programma prevede che tutte le classi (escluso i Contender che regatano due giorni, sabato e domenica), siano a disposizione per il classico colpo di cannone che darà il via alla competizione per domani, giovedì 9 maggio, alle ore 13. Il bando di regata, inoltre, prevede che per le sole classi 505 e International 14 piedi, i velocissimi skiff australiani, si disputi una regata separata con premiazioni a parte domenica 12 maggio. Riparte cosi’, dopo la pausa di circa un mese dall’ultima regata organizzata, lo Yngling Revival ad aprile, l’attività agonistica del sodalizio rivano, con una quattro giorni intensa nelle acque del Garda Trentino riservata ad equipaggi in maggioranza stranieri provenienti dall’Inghilterra, Danimarca, Germania, Svizzera e Francia. Il campo di regata è il classico triangolo olimpico con percorso diverso secondo le classi in gara, ed è stato tracciato con boe poste tra il Ponale, Capo Reamol e Tempesta, tutte situate nell’alto lago di Garda. Con cinque prove valide si potrà decidere di scartare il risultato peggiore. Start della prima regata, come detto, alle ore 13 di domani giovedì 9 maggio, confidando che l’Ora, il tipico vento da sud che soffia sul lago di Garda non manchi all’appuntamento e che il maltempo conceda la tregua necessaria allo svolgimento di almeno due prove.

sull'autore

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.