Seawonder Pigliatutto

Il GP 42 race di Vittorio Urbinati vince l’overall del 26 Campionato West Liguria e si piazza primo anche nelle suddivisioni IRC, IRC TCC, ORC 1 e Overall ORC. Grande successo per Seawonder, il GP 42 di Vittorio Urbinati, Yacht Club Sanremo, che, nell’ultima regata del West Liguria, si conferma primo assoluto e vince il Trofeo Assoluto, consegnato dal Comandante Attilio Pastorino dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Sanremo. Ma il successo di Seawonder è assoluto. Vince anche l’overall di classe ORC, nonché entrambe le classifiche IRC e la suddivisione ORC 1. Nella suddivisione IRC e IRC TCC secondo classificato è Forrest Gump II, di Roberto Tamburelli, Yacht Club Sanremo, che per le prime regate ha dominato la classifica, cedendo il passo nelle ultime prove. Terzo posto per Aurora, di Bruno e Bonomo, del Circolo Ventimigliese. Passando all’IRC 2 e all’IRC 2 TCC primo classificato Il Pingone di Mare, Elan 31 di Federico Stoppani, Yacht Club Sanremo, seguito al secondo posto da Pepe, First 31.7 del Circolo Nautico Levante di Luigi Migliardi e come terzo Orsa di Emanuel Pesatori, Comet 303, entrambi dello Yacht Club Sestri Levante. In ORC 1 primo classificato è Seawonder, di Vittorio Urbinati; al secondo posto si piazza Neera, di Nicolò Zanelli, il FY 49 di Veladoc Racing Team e terzo Obelix, X 41, di Roberto Fossati – Circolo Nautico Andora – . In classe ORC 2 vince Aurora, il Canard 41 di Bruno e Bonomo, dopo una lunga lotta con Forrest Gump II, Bavaria 42 race, di Roberto Tamburelli. Terzo posto per Clean Energy, IMX 40, di Alberto Cogni, Cnam Alassio. In ORC 3 non ci sono state sorprese, con Brancaleone, X 382, del Circolo Nautico del Finale, di Ciro Casanova che ha vinto senza problemi la suddivisione. Secondo posto per Farr Fui, First 36. 7 di Fabio Bonzano, Yacht Club Costa Smeralda, seguito da Blue Storm, ILC 30 di Massimo Sorli, Yacht Club Sanremo. Samsara, Proto di Alessandro Oddone, Yacht Club Imperia, sbaraglia nell’ultima prova gli avversari e vince classe ORC 4. Secondo posto per Clandy the Witch, di Barbera e Pedrini, First 31.7 del Circolo Nautico Mandraccio e terzo per il Pingone di Mare, di Federico Stoppani. In Minialtura Oibà, Melges 24 di Pierangelo Morelli, Circolo Nautico Andora, ha confermato il distacco e ha vinto la suddivisione. Secondo posto per Il Grifone di Mare, One Desing 27, di Gianni Trapani dello Yacht Club Sant’Ampelio e terzo per Bogianen, altro Melges 24, di Mario Rosso, Circolo Ventimigliese. In classe Libera Leoni da Mare 2, First 36,7 di Francesco Ronzoni, Circolo Velico Como è primo. Secondo posto per Big Blu, di Giuseppe Giuliani, X 43 e terzo per Freedom, One Tonner di Sergio Bonaventura. Infine in Gran Crociera la vittoria è tutta di Prelude, di Giovanni Imperatore dello Yacht Club Sanremo. Secondo posto per Atacube, First 40.7 di Enrico Capucchio, della Lega Navale Italiana e terzo posto per Mabea, Comet 33 di Alberto Tombolini, del Circolo Nautico di Andora. L’appuntamento con la prossima edizione del West Liguria è già fissato per il prossimo 13 novembre, data in cui scatterà la ventisettesima edizione.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.