Secondo podio in tre regate per Mascalzone Latino jr

Vincono gli americani di Slingshot Talamone (GR), 1 giugno 2014 Si è conclusa oggi con lo svolgimento di quattro prove, tre nella giornata di sabato ed una in quella conclusiva, la terza tappa delle Audi tron Sailing Series riservate agli Audi Melges 20. Ottimo terzo posto per Mascalzone Latino jr di Achille Onorato con alla tattica il bi-campione olimpico australiano Malcolm Page ed il triestino Stefano Ciampalini alle scotte. Un primo, un quinto, un sesto e un ottavo posto i parziali dei Mascalzoncini che hanno ampiamente riscattato l’opaca prova di Porto Ercole. Nella giornata di sabato, caratterizzata da un vento termico da nord-ovest d’intensità compresa tra gli 8 ed i 14 nodi, con raffiche che hanno superato i 20 nodi, sono state disputate tre prove vinte rispettivamente da Mascalzone Latino jr la prima, dagli americani di Slingshot la seconda e dai monegaschi di Out of Reach la terza. Tra la seconda e la terza gara il Comitato è stato costretto, causa un groppo di vento che ha superato i limiti previsti dal regolamento di Classe, a far rientrare in porto i 36 partecipanti per poi fargli riprendere il mare solo quando il vento ha ripreso a soffiare con un’intensità adeguata. Nella giornata di oggi, domenica, con una termica di 16-18 nodi, la flotta dei 36 mosquitos ha disputato un’unica prova, che è stata dominata dai vincitori di tappa, gli americani di Slingshot dell’armatore Wesley Whithmeyer. 16 gli equipaggi squalificati per partenza anticipata sotto la regola della bandiera nera. Mascalzone Latino jr parte e regata bene, navigando nel gruppo di testa. Nel corso del primo lato di poppa la Giuria lo penalizza per pompaggio della randa: di conseguenza è costretto ad ammainare il gennaker e a compiere un giro su se stesso, l’auto-penalizzazione prevista dalle istruzioni di regata, perdendo ovviamente contatto con i primi. La buona velocità e scelte tattiche azzeccate consentono comunque all’equipaggio di Achille Onorato di concludere la prova in sesta posizione. La classifica della terza tappa dell’Audi tron Sailing Series vede sul gradino più alto del podio il team americano di Slinghot che, con un totale di 15 punti, ha preceduto di cinque lunghezze il vincitore della seconda frazione, quella di Porto Ercole, Fremito d’Arja di Dario Levi, il quale, a sua volta, ha sopravanzato di un solo punto Mascalzone Latino jr di Achille Onorato, terzo. Prossimo appuntamento per i mosquitos sarà a Riva del Garda il 12-13 luglio, ultimo evento prima dell’attesissimo Campionato del Mondo di Classe, in programma, sempre a Riva del Garda, dal 25 al 30 agosto. Dichiarazione di Achille Onorato, armatore-timoniere di Mascalzone Latino jr.: “Lasciamo Talamone soddisfatti, pensiamo di avere ancora un discreto margine di miglioramento, ma la strada è ancora lunga”. Classifica generale definitiva dopo 4 prove – III tappa Audi tron Sailing Series: Slinghot, USA, Whithmeyer, 4 – 1 – 9 – 1, 15 punti Fremito d’Arja, ITA, Levi, 6 – 5 – 6 – 2, 19 punti Mascalzone Latino jr., ITA, A. Onorato, 1 – 8 – 5 – 6, 20 punti Section 16, USA, Davies, 3 – 3 – 16 – 3, 25 punti Peccerè, ITA, De Falco, 5 – 4 – 11 – 5, 25 punti Seguono 31 concorrenti.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.