Sfida sul Filo dei Centesimi Allo Stardom Ski Yachting 2009

Cortina d’Ampezzo, 31 gennaio 2009 – Sole, neve compatta, due tracciati filanti e tecnici, il giusto spirito fatto di agonismo e voglia di divertimento da parte di tutti i partecipanti: questi gli ingredienti che ha proposto quest’oggi lo Stardom Ski Yachting, la sfida combinata vela sci organizzata come di consueto dallo Yacht Club Cortina d’Ampezzo. Sulla pista dei Tondi è andato in scena il duello, sul filo dei centesimi e senza esclusione di colpi, tra i vari team iscritti all’edizione 2009 dello Ski Yachting: scherzi, battute, qualche simpatica presa in giro ha accompagnato i momenti prima del via, ma una volta puntati i bastoni fuori dal cancelletto si è fatto sul serio e lo spirito puramente agonistico ha preso il sopravvento, come sempre quando c’è da misurarsi e una classifica da stilare, boe o cronometro che sia… La prima parte della giornata dello Stardom Ski Yachting 2009 ha vissuto sulla sfida a regolarità tra i team. Obiettivo per tutti replicare al meglio nella seconda discesa il tempo ottenuto nella prima manche. La miglior prestazione in tal senso è per il Top Sailing Team capitanato dal laserista Andrea Cosentino che piazza una differenza di un centesimo tra le proprie due discese che, unitamente ai 6 centesimi del compagno di squadra Alvise Tositti, porta la squadra del Top Sailing Team al vertice della classifica di regolarità valida per la combinata dello Stardom Ski Yachting 2009. A nulla è valsa la prestazione incredibile (sia termini di velocità che di differenza tempi) di Nicola Bonora della squadra delle Fiamme Gialle Veneto, che ha staccato un 0.00 (ossia replicato al centesimo) tra le proprie due discese; è proprio un solo piccolissimo centesimo a togliere il gusto della vittoria al team delle Fiamme Gialle. Lo Stardom Ski Yachting 2009 ha proposto quest’anno anche un gustuso prologo con la gara (non valida per la classifica combinata), su due manche riservata ai capitani delle squadre, questa volta basata sulla velocità pura. Si aggiudica la vittoria il capitano del team Stardom, Giovanni Petronio che stacca i due migliori tempi in entrambe le run e lascia i restanti gradini del podio rispettivamente ad Alberto Cavallo, delle Fiamme Gialle Veneto e Carolina Gismondi del team di Edimetra (vincitore dell’edizione 2008). A seguire un “cattivissimo” Matteo Savelli di Mascalzone Latino, ed il “figlio d’arte” Manuel Rinaldi del team All In. Questa sera l’appuntamento per tutti i soci ed amici dello Yacht Club Cortina d’Ampezzo è presso la club house del Cristallo Palace Hotel, per l’annuale incontro in occasione degli YCCA Awards. Il Presidente GianMarco Rinaldi premierà i soci distintisi nella passata stagione agonistica sui principali campi di regata nazionali ed internazionali, armatori e velisti che hanno contribuito in maniera determinante a far splendere i colori del guidone bianco azzurro dello Yacht Club Cortina d’Ampezzo. Intanto l’attenzione dei concorrenti dello Stardom Ski Yachting 2009 è già rivolta al prossimo mese di luglio, quando nelle acque di Torbole, in occasione della tappa del circuito nazionale riservato alla classe Melges 24 (2-4 luglio), si completerà la classifica finale della combinata vela sci dello Yacht Club Cortina d’Ampezzo. Classifica sci per team, valida per la combinata dello Stardom Ski Yachting 2009: 1- Top Sailng Team (Andrea Cosentino, Alvise Tositti) differenza tempi: 0.07 2- Fiamme Gialle Veneto (Nicola Bonora, Andrea Gaier): 0.08 3- Cortina d’Ampezzo (Walter Delfino, Marco Cosentino): 0.19 4- Nican (Fatima Perbellini, Nicola Venturelli): 0.39 5- All in (Carlotta Rinaldi, Tullio Innocenti): 0.58 6- Edimetra (Valentina Gismondi, Valentino Zuzzi): 0.63 7- Botta Dritta (Nicolò Stimamiglio, Adalberto Miani): 0.66 8- Saetta (Michele Giovannini, Cesare Claudani): 0.80 9- Matrix M32 (Calicetti Cristiana, Luigi Amedeo Melegari): 0.80 10- Mascalzone Latino (Matteo Savelli, Stefano Bareggi): 0.70 11- Ocean Dream Team (Pietro Boerio, Elisa Corsi): 1.02 12- Tixelio (Carlo Brenco, Cesare Bozzetti): 1.05 13- Quasimodo (Fiorenzo Gasparini, Kate Cella): 1.39 14- Stardom (Antonio Cacioppoli, Giovanni Petronio): 1.49 15- Rwflanel Bloody Melges (Guido Citran, Tommaso Passante): 1.55 16- Magica (Vittoria Maria Poggi, Alessandro Poggi): 2.39

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.