Sl94 Vince l’Environmental Award

La UIM – Union Internationale Motonautique – premia a Montecarlo Sanlorenzo per lo sviluppo e l’applicazione di tecnologie ecocompatibili A Montecarlo, davanti ad una platea internazionale di oltre 400 ospiti VIP giunti da 25 nazioni diverse per onorare più di 70 Campioni del Mondo di Powerboat, la UIM – l’organo di governo mondiale per le attività motonautiche – ha premiato Sanlorenzo per le qualità ecologiche del suo SL94. La UIM (Union Internationale Motonautique) ha istituito l’Environmental Award per stimolare e premiare l’eccellenza nel campo dell’innovazione, dello sviluppo e nell’applicazione di tecnologie ecocompatibili nella nautica. Con le sue inconfondibili linee Sanlorenzo, l’SL94 incarna l’eleganza, l’equilibrio dei volumi e la giusta proporzione tra spazi aperti e chiusi. Il cantiere è riuscito a combinare nuovi elementi stilistici con una serie di innovazioni, lasciando allo stesso tempo inalterata la tradizionale sensazione famigliare Sanlorenzo nello yacht planante. L’Ufficio Tecnico Sanlorenzo ha sviluppato e realizzato i sistemi eco-friendly dell’SL94, tendendo in grande considerazione lo spirito ambientalistico che sta caratterizzando sempre più la nautica odierna. Consegnando il premio, la UIM ha posto particolare attenzione sulle sonde elettroniche, utilizzate per monitorare e prevenire perdite di olio, così come sugli attuatori elettrici per il timone, che contribuiscono ad evitare perdite di olio idraulico dal sistema di governo della nave. A bordo, il trattamento delle acque di scarico è effettuato tramite un impianto approvato IMO, mentre il consumo di combustibile ed i livelli dei serbatoi per motori principali e gruppi elettrogeni sono costantemente monitorati dalla sala comandi. Altri fattori determinanti sono stati l’ottimizzazione dell’impianto di climatizzazione ed il sistema di illuminazione a basso consumo. E’ inoltre importante sottolineare che il Sanlorenzo SL94 ha una struttura in vetroresina caratterizzata da basse emissioni nel processo di costruzione: la sovrastruttura e il ponte di coperta sono realizzati con la tecnica dell’infusione mentre per lo scafo, costruito manualmente, si utilizza il processo del sottovuoto tramite sacchi per l’incollaggio del PVC. “Siamo molto orgogliosi per l’Environmental Award 2012 e ringraziamo la UIM per questo importante riconoscimento internazionale. Sanlorenzo si impegna da sempre nella realizzazione di yacht senza tempo ed insieme innovativi. Il nostro SL94 è uno yacht moderno che vi abitua alla bellezza senza esagerazione, alla semplice eleganza su di una imbarcazione di 28,60 metri. Allo stesso tempo, però, è ricco di innovazioni, soprattutto per quanto riguarda i sistemi ecocompatibili, i quali superano persino i requisiti del RINA’s Green Star”. ha dichiarato Massimo Perotti, Presidente della Sanlorenzo Spa. Per maggiori informazioni: www.sanlorenzoyacht.com

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.