Successo per Raduno di Motoryacht d’Epoca a Imperia

UN SUCCESSO OLTRE OGNI ATTESA E’ decisamente positivo il bilancio finale della 2^ edizione del Raduno di Motoryacht d’epoca, organizzato dall’Assonautica Provinciale e conclusosi oggi pomeriggio nel caratteristico ed accogliente scenario di calata Cuneo, ad Imperia Oneglia. Migliaia di visitatori, approfittando di una splendida giornata di sole, hanno risposto al richiamo di queste imbarcazioni (d’epoca, classiche e spirit of tradition) aderenti all’Asdec (Associazione italiana Scafi d’epoca), prendendo d’assalto anche oggi la banchina ed i numerosi spazi espositivi. Sono stati tre giorni molto intensi, ricchi di iniziative, nell’ambito delle quale si è svolto il Riva Days, annuale appuntamento riservato ai soci del Riva Historycal Society. PARTECIPAZIONE Complessivamente hanno preso parte al meeting 30 motoryacht e 29 motoscafi Riva. Questo l’elenco completo delle barche a motore (tra parentesi cantiere, anno di varo e lunghezza in metri): Aline (Benetti, 1969, 23.96), Ariadne (Baglietto, 1976, 27.00), Dionea (Felszegi di Muggia, 1962, 51.80), El Bravo (Valdettaro, 1972 32.90), Emelmar (Baglietto, 1968, 18.40), Gelsumina (Devries, 1960, 11.80), Jable (Navale Arno, 1968, 11.32), La Ghibellina (De Cesari, 1998, 16.95), Land’s End (American Marine, 1973, 17.78), Langoustine (Punto Nelson, 2003, 19.25), Leontine (Mostes, 1993, 18.35), Lopal (Baglietto, 1973, 17.78), Meltemi Mm (White & Co, 1931, 37.50), Montrevel (Forges, 1958, 40.00), My Rapsody (Spertini, 1980, 18.20), Philae III (Baglietto, 1964, 20.00), Piccolo Pomi (Posillipo, 1978, 15.00), Pietro Micca (Rennoldson and suns, 1895, 31.00); Pigio Persempre (Navali Liguri, 1973, 20.00), Posidonia (De Vries, 1938, 21.42), Ramona (Allemansgeest, 1964, 18.97), Secondo Pensiero (Sangermani, 1988, 19.50), St. Antony of Jetsom (Dagles Type, 1973, 25.00), Sunshine (Baglietto, 1970, 17.31), Tempest (Service, 1963, 30.00), Tender to (Bertram, 1963, 7.50), Tide (Spertini, 1971, 16.75), Tre Frasari (Baglieto, 1963, 11.38), Vagabonda 2° (Fiori, 1948, 26.00), White Horse of Dover (Benetti, 1972, 26.00). I motoscafi Riva sono giunti da Italia (19), Francia (3), Germania (4), Gran Bretagna (1), Finlandia (1) e Svezia (1). Questi i vari modelli rappresentati: Florida, Ariston, Scoiattolo, 250 Corsa, Aquarama, Junior e Olympic. Ben 11 quelli con più di 40 anni di vita. L’esemplare più datato, esposto a terra, è stato un modello „250 Corsa‰ del 1947, di proprietà di Piero Maria Gibellini, presidente dell’Rhs, storico e autore di numerose pubblicazioni riguardanti il cantiere di Sarnico.   PREMI Numerosi i riconoscimenti consegnati nell’ambito della cerimonia finale. Questi i premi andati ai motoryacht: Montrevel (imbarcazione più ammirata), Meltemi MM (miglior restauro); Pietro Micca (più antica), La Vagabonda (più fascinosa), La Ghibellina (cordialità e simpatia), Aline (più classica), Secondo Pensiero (più apprezzata new classic „spirit of tradition‰), Jable (originale), Tre Frasari (più vissuta) e Posidonia (premio fedeltà). Il premio eleganza è stato vinto dall’equipaggio del Pietro Micca (che ha preceduto in questa speciale classifica Dionea e La Ghibellina). Un premio speciale è stato consegnato alla Global International Ship & Yacht del broker Paolo Taroni per aver portato ad Imperia il maggior numero di imbarcazioni di prestigio e fascino (Dionea, El Bravo, Ariane, Emelmar). Per quanto riguarda i motoscafi Riva, il concorso di eleganza „Luciano Barbera‰ è stato appannaggio dell’equipaggio del „Vincent‰ modello Florida (costruito nel 1963) dell’armatore Bedoni, che la giuria ha preferito nell’ordine al Florida e all’Ariston dello svedese Wadstrom e al Florida del tedesco Neuberger. La gara di regolarità ha visto prevalere il „Mato‰ (Ariston del ’60) dell’armatore Turchi. Nella gara di abilità marinaresca si è imposto il „Rivaia‰ (Ariston, 1970) dell’armatore finnico Tukiainen, mentre la Coppa Carlo Riva assegnata dall’Rhs per il giudizio storico tra le barche monorotore è andato al Maverick II (Junior, 1968) dell’armatore Crea. Una segnalazione anche per gli Aquarama „Amparos‰ e „Mar‰, appartenenti rispetivamante agli armatori Garino e Gibellini. La prima edizione dei giochi marinareschi, che ha coinvolto i partner del raduno e i componenti degli equipaggi, si è conclusa con il successo del team di Imperia Mare.   LE MISS DEL RADUNO Grande successo per lo spettacolo di sabato sera „Miss delle Miss – Liguria Moda e Bellezza‰, proposto in banchina da La Stampa e condotto da Alessia Merz. Tutte le partecipanti erano abbinate ad una delle imbarcazioni iscritte al raduno .La vincitrice assoluta, „Miss delle Miss 2003‰, è risultata Eugenia Corona, 26enne di Ventimiglia, abbinata a La Ghibellina. Premi speciali per Roberta Cara, 15 anni di Genova, eletta Miss Fascino (Tender To), Valentina Mentasti, 21 anni di Varese, Miss Eleganza (Langoustine) e Laura Bonifacio, imperiese di 14 anni, Miss Simpatia (Meltemi Mm).   NAVE MILITARE Sono stati numerosissimi i visitatori della nave militare Sirio, pattugliatore della Marina Militare che ha attraccato per tutta la durata della manifestazione alla banchina oceanica. Le visite oggi proseguono anche oltre l’orario previsto (18) per accontentare il maggior numero possibile di persone. I NUMERI DEL RADUNO 6        I PAESI DI PROVENIENZA DELLE IMBARCAZIONI 9        LE EMITTENTI TELEVISIVE PRESENTI CON UNA PROPRIA TROUPE 20      LE INIZIATIVE COLLATERALI AL RADUNO 25      GLI SPAZI ESPOSITIVI ALLESTITI IN BANCHINA 29      I MOTOSCAFI PRESENTI AL RIVA DAYS 30      I MOTORYACH ARRIVATI PER L’OCCASIONE AD IMPERIA 59      LE IMBARCAZIONI CHE HANNO PRESO PARTE AL RADUNO 75         GIORNALISTI, FOTOGRAFI E E OPERATORI ACCREDITATI 200     LE PERSONE IMPEGNATE A VARIO TITOLO NELL’ORGANIZZAZIONE 300     I COMPONENTI DEGLI EQUIPAGGI E I PROPRIETARI AL SEGUITO DEI RIVA 2.200 I VISITATORI DELLA NAVE MLITARE (di cui 930 nella sola giornata di sabato) 40.000 I VISITATORI DEL RADUNO NEI TRE GIORNI  

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.