Terza Giornata del Primazona Winter Contest – Trofeo Coopsette

. 20-30 nodi di tramontana a Genova . Luca e Roberto Dubbini vincono ancora nei 470 . Nei 420 Davide Vignone e Matteo Ramian conservano la leadership . Oggi ancora primi Edoardo Bartolini (Laser Standard) e Federico della Cagnoletta (Laser 4.7) mentre Dario Motta (Laser Radial) arriva 3° e lo scarta Genova, 1 febbraio – “I giorni della merla sono finiti ma oggi al Primazona Winter Contest-Trofeo Coopsette sembrava di esserci ancora dentro in pieno: 5° di temperatura dell’aria sono pochi per Genova, tanto più che dai monti innevati soffiava un vento gelido che penetrava nelle ossa”. E’ il pensiero di Tonino Viretti, leader del Comitato Organizzatore di una manifestazione, quest’anno alla decima edizione, che continua a raccogliere unanimi consensi domenica dopo domenica: quest’oggi una terza tappa tutta da gustare dove in condizioni quasi proibitive tutti gli equipaggi hanno dato fondo a tutte le loro energie per raggiungere il miglior risultato possibile. I 10 metri/sec di tramontana non hanno quindi intimorito i concorrenti, tutti pronti a lottare per conquistare importanti posizioni in classifica al fine di vincere il prestigioso Trofeo Coopsette. Partenze regolari per 470, 420 e Laser mentre i giovanissimi degli Optimist, dopo una fugace sortita, sono stati fatti rientrare dall’attento Comitato. Già dalla prima bolina il vento ha dimostrato di non avere intenzione di mollare e lato dopo lato è salito rima a 12 e poi a 14 m/sec: un nuvolone nero, foriero di un ulteriore rinforzo con le prime gocce di pioggia gelata, ha indotto il Comitato a mandare tutti a terra al termine della prima prova grazie agli oltre 20 mezzi dell’assistenza. “Una giornata persa? Nient’affatto, la prova è stata considerata positiva da tutti gli atleti che attorno alla cioccolata calda preparata con lo squisito Latte Tigullio in quantità industriali (vista la grande richiesta) hanno commentato fatti e misfatti, bordi e incroci, contenti dell’esperienza accumulata. E per rifarsi che cosa di meglio dei canestrelli e delle gallette di Grondona, assieme allo yogurt Flora Plus del Centro Latte Rapallo? ” ha proseguito Viretti. Nessuna sorpresa nella classifica dei 470 nonostante l’assenza di Giulio Desiderato e Alessandro Saettone (YC Italiano) che hanno conservato il 2° posto in classifica generale. Luca e Roberto Dubbini (CV Toscolano Maderno) hanno vinto ancora e allungato. Sono saliti al terzo posto Claudio Canaccini e Gabriele Arnulfo (YC Italiano). Nei 420 Davide Vignone e Matteo Ramian si sono piazzati terzi conservando la leadership con 11 punti di distacco su Davide Ortelli e Leonardo Zaggia (CV Bellano), che, vincitori della prova di oggi, sono saliti dal 4° al 2° posto in generale, scavalcando Federica Wetzl e Marta Parladori (Soc. Triestina della Vela) oggi assenti. Classifica invariata nei Laser standard, con Edoardo Bartolini (Canottieri Mincio) ancora vincitore per la 6a volta consecutiva, e con Alessandro Bachi (YC Città di Genova) e Jacopo Scrivano (CN Bogliasco) che si sono disputati gli altri gradini del podio. Laser radial: Dario Motta (CV Reggio) si è classificato oggi 3° sopravanzato da Martino Tortarolo (2°), ma ha mantenuto la testa della classifica generale e il distacco di 2 punti. Il vincitore odierno è stato Emanuele Paggio, che ha accorciato la distanza che lo separava da Tortarolo. Federico della Cagnoletta (AVAL-CDV) ha vinto ancora nel Laser 4.7 e allungato su Giulia Masotto (Canottieri Mincio) oggi sesta, mentre Giacomo Schiapparelli (YC Italiano) ha scontato la sua assenza e lasciato il terzo posto in generale a Erica Rusca (CN Ilva) oggi quarta. Da notare l’ottimo secondo posto di Nicolò Elena, finora assente alle partenze. “Domani è la Candelora, dall’inverno semo fora, e quindi domenica prossima 8 febbraio il tempo sarà più clemente (per chi crede nei detti popolari) per la quarta ed ultima giornata di questa decima edizione del Primazona Winter Contest, che raggruppa atleti di Roma e di Trieste, dei laghi di Garda, di Como e Maggiore assieme ai liguri per allenarsi in vista della prossima stagione che, visto che ha fatto freddo nei giorni della merla, non potrà che essere fantastica” ha concluso Viretti. Classifiche su: www.primazona.org/PWC_minisito.htm

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.