The Race: Duello nel Pacifico

The Race, in scena un duello nel teatro dell’Oceano Pacifico. “Club Med” si trova già a oltre 170 miglia dallo Stretto di Cook e “Innovation Explorer” continua agguerrito a rincorrere il leader della gara. Il maxi cat inseguitore sta studiando la tattica migliore per prendere il vento al traverso a tutto vantaggio della velocità, quindi, sarà preferita una rotta più lunga ma sicuramente più pagante per le prestazioni. “Club Med” naviga in condizioni ottimali ma anche l’equipaggio del grande maxi cat blu ha dovuto optare per una rotta più lunga. La decisione dei due skipper guarda anche al prossimo futuro, infatti, la scelta di portarsi più a Sud sarà pagante anche per l’intensità del vento, i due maxi con questa rotta si stanno dirigendo verso un sistema di depressione che dovrebbe generare venti fino a 50 nodi di intensità. Ricordiamo che una delle due derive di “Innovation Explorer” è danneggiata e che nonostante questa circostanza l’equipaggio ha deciso di proseguire, anche se Loick Peyron ieri non ha voluto fornire ulteriori informazioni circa il danno al suo maxi. Si è pero’ dilungato nel racconto del passaggio al traverso di Wellington, dove ha dichiarato di essere stato avvicinato da elicotteri e imbarcazioni con a bordo amici e parenti di Skip Novak e Elena Caputo, di aver volontariamente ridotto la velocità navigando con la sola vela di prua per poi riprendere il pieno ritmo di navigazione alla caccia di “Club Med”.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.