La flotta di 34 Mumm 30 sulla rotta per Portsmouth Dopo il rinvio di sabato, la barca amatoriale “Belvedere-EDC-Cassis” ha condotto la regata, durante la terza tappa del Tour Voile 2000 da Dieppe a Portsmouth partita domenica. La barca era condotta da Sylvain Chtounder e Vincent Portugal, i primi che sono riusciti a ottenere una partenza davanti a “Region Ile de France” timonata da Jimmy Pahun davanti a “Canal+” condotta da Jean Rene’ Guilloux. Non è stata una partenza facile in quanto il vento era leggero, appena cinque nodi, e la corrente molto forte. Eric Basset su “Armox Lux-Dinard-Celtimusic” ha avuto una buona partenza, ma la corrente li ha spinti nella direzione sbagliata. “Barlo Plastics” condotta da Adrian Stead era molto in ritardo sulla linea di partenza, ma è stata condotta bene ed è riuscita a risalire fino alla sesta posizione in partenza. La prima parte della regata sul canale sarà caratterizzata dalla capacità degli equipaggi di gestire tatticamente la regata, dovendo guardare spesso fuori per i cambiamenti di corrente e per i traghetti. Le 115 miglia che portano in Inghilterra saranno percorse in 15-20 ore e molti equipaggi saranno concentrati sulla sicurezza in questa tappa. Alcuni di loro hanno preso precauzioni eccezionali e si sono equipaggiati con attrezzature specifiche. Le regole di sicurezza di questa regata sono molto severe, ma gli equipaggi sono consci di quanto questo aspetto sia importante.