Trofeo Challenge Roberto Trombini 2003

Dal 9 al 13 luglio il 9° Trofeo Roberto Trombini a Ravenna: il miglior match race in Italia Tra i big del match race si rivede Tommaso Chieffi (Oracle BMW) Torna a Marina di Ravenna dal 9 al 13 luglio il Trofeo Challenge Roberto Trombini, primo evento di Grado 1 ISAF in Italia divenuto uno dei più importanti del calendario internazionale, grazie all’alto livello dell’organizzazione curata da Progetto Vela, in collaborazione con Circolo Velico Ravennate, e International Yacht Club Marinara, e grazie al sostegno di molti sponsor. Giunto alla sua nona edizione con la volontà di ricordare sempre con affetto Roberto Trombini, l’edizione 2003 del Trofeo si conferma una straordinaria occasione per vedere all’opera alcuni grandi specialisti di questo tipo di vela. L’organizzazione del Trofeo Trombini mette sempre a disposizione del pubblico una grande tribuna per seguire le regate, che si svolgono all’interno del porto di Marina di Ravenna offrendo un alto contenuto spettacolare, confermato dalle dirette assicurate dalla RAI. Le interviste a caldo in banchina agli skipper e il grande Villaggio dei velisti completano il quadro della manifestazione, che offre anche ai protagonisti molti eventi collaterali. Esperienza, qualità tecnica e ospitalità fanno sempre definire il Trofeo Challenge Roberto Trombini come “il miglior match race in Italia”. Nella prima lista degli iscritti al Trofeo Trombini 2003 figurano già grandi nomi della vela e della Coppa America. Gli organizzatori hanno annunciato le conferme sicure dei seguenti skipper (in ordine di classifica ISAF): Jesper Radich (DEN, 2), Jes Gram-Hansen (DEN, 3), Paolo Cian (ITA, 9), Ed Baird (USA, 12), Cameron Appleton (NZL, 17), Matteo Simoncelli (ITA, 24), James Spithill (USA, 39), Luc Pillot (FRA, 44), e con il ritorno al circuito match race del fuoriclasse azzurro Tommaso Chieffi (ITA, 100), tattico a bordo di Oracle BMW all’ultima Coppa America. C’è attesa per la possibile presenza di Francesco de Angelis (già protagonista negli anni scorsi al Trofeo Trombini) e di un team di Alinghi. Le regate del Trofeo Roberto Trombini si svolgeranno come di consueto su 10 barche identiche della classe Tom 28, progettati dal designer ravennate Giovanni Ceccarelli (progettista di Mascalzone Latino) espressamente per la vela in match race. Da non mancare, oltre alle regate, gli appuntamenti dell’8 luglio, con la presentazione e la sfilata degli skipper a bordo di auto d’epoca, i fuochi artificiali e la cena di gala, e del 13 luglio, per la festa di premiazione e saluto.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.