Turnover a Pasquavela

Tutto invariato Le condizioni meteo non permettono altre prove a PasquaVela Troppo vento e PasquaVela si ferma. Niente di fatto oggi per i Melges 20 impegnati nelle regate dell’Argentario. Due i tentativi del Comitato per aggiungere nuove prove alle tre disputate ieri, ma senza successo. Questa mattina tutti fuori con un’aria che ha toccato punte di 26 nodi per la gioia di chi voleva misurare il “barchino”. Adrenalina pura per tutti con un surplus per Niccolò Bianchi che, al timone dello scafo di Alessandro Molla, disalbera. La pioggia intanto rende più complicate le condizioni. Si torna a terra e il pranzo è servito. E se ieri la primavera era impressa sui volti dei ragatanti con il segno degli occhiali, oggi tira aria d’autunno inoltrato. Alle 13.45 nuova chiamata ma le barche non fanno in tempo ad issare la randa che la decisione di mandare tutti a “prendere un tè” passa alla radio. Dunque classifica invariata con Hulk di Stefano Di Properzio a guidare la flotta, con Turnover di Renato Vallivero timonato da Marco Perazzo ad inseguire distanziato di tre lunghezze e con il Notaro Team sul gradino basso del podio. Domani, meteo permettendo, altre tre prove.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.