TUTTI I VINCITORI DELLA 151 MIGLIA-TROFEO CELADRIN

Con le ultime barche giunte al traguardo di Punta Ala nel tardo pomeriggio di oggi, si è chiusa ufficialmente la sesta edizione della 151 Miglia-Trofeo Celadrin, regata d’altura caratterizzata da condizioni di vento leggero e mare calmo che hanno messo a dura prova gli equipaggi per gran parte della navigazione.

Dopo la vittoria in tempo reale ottenuta ieri dal Vismara Mills RC 62 SuperNikka armato e timonato da Roberto Lacorte (Presidente dello Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa e ideatore della regata insieme al Presidente dello Yacht Club Punta Ala Alessandro Masini), vincitore con il tempo di 26 ore e 39 minuti e seguito al secondo posto dal Maxi Pendragon di Nicola Paoleschi, al terzo dall’altro Maxi My Song di Pierluigi Loro Piana, al quarto da Our Dream di Claudio Uberti e al quinto e sesto dai due Cookson 50 Cantankerous di Germana Tognella (tattico Gabriele Bruni) e Cippa Lippa 8 di Guido Paolo Gamucci (tattico Duccio Colombi), il grosso della flotta è arrivato nella prima mattinata di oggi e gli arrivi sono proseguiti fino al tardo pomeriggio, quando, con le barche tutte in porto, è stato possibile stilare le classifiche definitive con i compensi.

Vincitore overall del raggruppamento ORC International, quindi anche del secondo Trofeo Challenge della 151 Miglia-Trofeo Celadrin, il veloce 50’ Cippa Lippa 8 di Gamucci, che ha preceduto in classifica l’MC 46 Seawonder di Vittorio Urbinati e l’X-41 Lisa di Giovanni Di Vincenzo. All’altro Cookson 50 Cantankerous della giovane armatrice Germana Tognella è andata invece la vittoria overall nel raggruppamento IRC, con SuperNikka di Lacorte al secondo posto e Our Dream di Claudio Uberti al terzo. Questi i vincitori di classe, che saranno premiati alle ore 19 in Piazzetta al Marina di Punta Ala, cerimonia che precede la serata finale in riva al mare a cui sono attese più di 1500 persone: Cippa Lippa 8 (ORC 0), Lisa (ORC 1), Sailing Race di Chelazzi/Casini (ORC 2), Lunatika di Chiarotti (ORC 3), Cantankerous (IRC A), Stella di Cavalieri/Fava (IRC B), Zahir di Rosa dei venti ASD (IRC C) e X-Blue One di Michele Rayneri (IRC D).

La 151 Miglia-Trofeo Celadrin, sep tima tappa del Campionato Italiano Offshore 2015, è stata organizzata dallo Yacht Club Punta Ala e dallo Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa con lo Yacht Club Livorno. Patrocinata da Federazione Italiana Vela, Unione Vela d’Altura Italiana, Regione Toscana, Provincia di Pisa, Provincia di Livorno, Provincia di Grosseto, Comune di Pisa e Comune di Castiglione della Pescaia, è stata sponsorizzata dalla casa farmaceutica Pharmanutra con il brand Celadrin e ha potuto contare sul supporto dei partner Slam, Maserati, Tunia, Rigoni di Asiago, Wearit, Adagio, Marina di Punta Ala, Porto di Pisa e Marina di Scarlino. 

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.