Vela: Il Trofeo Ciccolo 2014 va a La Superba

La prima edizione del Trofeo Francesco Ciccolo, il riconoscimento istituito in ricordo dell’indimenticabile Presidente della Classe J24 scomparso lo scorso aprile, è firmata da Ita 416 La Superba: è stato, infatti, il J24 del Centro Velico di Napoli della Marina Militare timonato da Ignazio Bonanno ad imporsi nella speciale classifica che premia il primo classificato (senza considerare gli scarti) del Trofeo Nazionale 2014 (articolato su sep te tappe: la Primo Cup disputata a Montecarlo, Pasquavela a Porto S.Stefano, il Trofeo Accademia Navale di Livorno, il Campionato Nazionale, Anzio Marivela, la Coppa Italia e il Trofeo Interlaghi di Lecco).

La Superba si è imposto con 218,5 punti seguito in seconda posizione (con 185,5) da ITA 212 Jamaica armato e timonato dal Presidente della Classe Pietro Diamanti (con il fratello Giuseppe, Gianluca Caridi, Fabrizio Ginesi, Giuseppe Garofalo, Paolo Governato e Gabriele Zoppi che si sono alternati a bordo in questo 2014) e in terza (con 182,5 punti) da Ita 470 Djke Fiamme Azzurre, il J24 del Gruppo Sportivo della Polizia Penitenziaria timonato da Fabio Delicati (in equipaggio con il tattico Marco Vincenti, il tailer Giuseppe Incatasciato, Francesco Maglioccola alle drizze e il prodiere Roberto C. Ballanti).

Quarto Ita 305 Kils armato da Massimo Frigerio e timonato da Giovanni Bonzio (148,5 punti) e quinto Ita 371 Joc armato e timonato dal consigliere triestino e Capo Flotta del Garda Fabio Apollonio (129 punti).

“Siamo ovviamente molto soddisfatti di aver vinto questo Trofeo che ha anche un valore affettivo visto che è stato istituito per ricordare un Presidente che ha segnato la storia della Classe J24.” ha commentato il timoniere Bonanno “Per noi l’anno che sta per concludersi è stato positivo: delle cinque tappe del Circuito Nazionale alle quali abbiamo preso parte, ne abbiamo vinte quattro, aggiudicandoci con abbondante margine la classifica Nazionale 2014. In chiusura di stagione, abbiamo, però, dovuto fare un cambio di … Francesco! Lo “storico” Ciccio Linares, infatti, già dalle ultime prove del Campionato invernale Anzio/Nettuno e del Trofeo Lozzi, non è più a bordo con noi in quanto impegnato come allenatore nella campagna olimpica di Laura Linares (tavole a vela). Al suo posto è salito Francesco Picaro di Torre Del Greco. Per il 2015, quindi, il nuovo equipaggio de la Superba sarà composto dal tailer Simone Scontrino, dal prodiere Alfredo Branciforte, da Francesco Picaro che farà il due, dal centrale/tattico Luigi Ravioli (di Anzio) e da me al timone. Con questo equipaggio ci stiamo allenando ad Anzio già dai primi di ottobre e il nostro primo appuntamento importante, dopo le regate invernali, sarà Pasquavela dove incontreremo avversari difficili come i tedeschi di Rotoman. La stagione 2015 sarà ricca di impegni: oltre alle Nazionali, infatti, parteciperemo al Campionato Europeo e al Mondiale.” “Sono contentissimo di aver fatto parte per quattro anni di questa Classe e di questo equipaggio al quale auguro ogni bene: siamo sempre stati molto affiatati sia a bordo che a terra.” ha aggiunto Francesco Linares “Sto iniziando una nuova avventura nel ruolo di allenatore ma il mio non è sicuramente un addio ma un arrivederci ai J24 e ai tanti amici che negli anni trascorsi in questa Classe ho conosciuto da Anzio a Taranto, da Bari a Como e in tutte le altre sedi di regate.”

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.