Veloci e Formidabili

Una flotta internazionale di 34 Maxi yacht è pronta per il via, domani, della Maxi Yacht Rolex Cup 2012 a Porto Cervo, in Sardegna. La 23ima edizione di questa manifestazione annuale prevede cinque giorni di regate, aperte a Maxi yacht di lunghezza superiore a 18.29 metri. La lista degli iscritti include barche di quattordici nazioni, dal più piccolo concorrente – il Mini Maxi di 18.30m @robas (FRA) – al gigantesco Supermaxi di 66m Hetairos (CY). Quando i Maxi più tecnologicamente avanzati si sfidano sugli impegnativi e magnifici campi di regata della Costa Smeralda e dell’Arcipelago di La Maddalena, lo spettacolo mozzafiato è garantito. Fin dalla sua nascita nel 1980, la Maxi Yacht Rolex Cup ha rappresentato una rara opportunità per i Maxi yacht di sfidarsi in diretta concorrenza. E’ stata anche sinonimo dei più recenti sviluppi nel campo dello yacht design e della tecnologia nautica. Il 2012 non fa eccezione, con tre nuove barche pronte a fare il loro debutto agonistico: il Wally di 30.47m Hamilton (GBR) di Charles Dunstone e due new entry nell’appassionante Campionato del Mondo Rolex Mini Maxi, il 21.94m Bella Mente (USA) di Hap Fauth e Stig (ITA), yacht di dimensioni simili appartenente ad Alessandro Rombelli. Edoardo Recchi, Direttore Sportivo del club organizzatore, lo Yacht Club Costa Smeralda (YCCS), ritiene che questa sarà un’edizione storica: “Siamo molto felici di avere una flotta di 34 imbarcazioni, molte qui per la prima volta. Il Campionato del Mondo Rolex Mini Maxi, in particolare, sarà molto combattuto poiché tutti i Mini Maxi sono, da un certo punto di vista, come nuovi, avendo cambiato chiglie o rig.” Come Recchi conferma, la sep timana sarà un test di determinazione e resistenza per gli equipaggi: “Per i Maxi e i Supermaxi sono previste cinque regate costiere mentre per i Mini Maxi e i Wally ci saranno tre prove costiere e quattro prove a bastone.” Domani sono in programma regate costiere per le cinque classi (Maxi Racing, Maxi Racing/Cruising, Mini Maxi, Supermaxi e Wally). Quest’anno sono presenti molti degli yacht di maggiore successo della stagione. Il Mini Maxi di 18.90m Jethou (GBR) di Sir Peter Ogden ha trionfato nella Rolex Volcano Race dello scorso maggio; il 34.13m Nilaya (GBR) di Filip Balcaen ha vinto in tempo reale quello stesso evento e ritorna a Porto Cervo per difendere il suo titolo nella classe Supermaxi. Il 30.48m Esimit Europa 2 (SLO) di Igor Simcic ha avuto un anno stellare, infrangendo il record della recente Giraglia Rolex Cup prima di arrivare in Sardegna in grande stile, stabilendo il nuovo miglior tempo tra Monte Carlo e Porto Cervo. La terza edizione del Campionato del Mondo Mini Maxi sarà probabilmente uno degli eventi più seguiti della sep timana. Le due precedenti edizioni sono state conquistate dal 21.91m Rán 2 (GBR). L’equipaggio interamente professionista di Niklas Zennström parte come favorito, ma la concorrenza sarà forte e le regate saranno molto combattute. Molto agguerriti saranno anche Jethou, rinnovato di recente, il 21.80m Shockwave di George Sakellaris (USA), Stig e il 21.01m Caol Ila R (USA), ex-Alegre – piazzatisi secondi nel 2010 e 2011 – quando Alex Schärer e il suo equipaggio passarono al racer/cruiser con lo stesso nome. Il nuovissimo Bella Mente (USA), contando sulla competenza di Mike Sanderson, nominato ISAF Rolex World Sailor of the Year 2006, non concede nulla a Rán 2 in termini di lunghezza, ma l’equipaggio ha lo svantaggio di essere alla sua prima regata. “Siamo davvero entusiasti”, sottolinea Sanderson. “La Maxi Yacht Rolex Cup è uno dei più grandi eventi del calendario, il cui fascino sta nel vedere tutte queste magnifiche barche insieme – una collezione di yacht potenti e straordinari.” Sanderson prevede un battesimo di fuoco: “Nella classe Mini Maxi, il livello è molto alto. Gli altri equipaggi al momento sono un po’ più rodati di noi, compreso Rán che conta su un equipaggio molto costante.” I navigatori avranno un compito duro nel prevedere le condizioni della sep timana: “Le condizioni sono davvero mutevoli “, conferma Sanderson. “C’è una bassa pressione a ovest della Sardegna. Alcune previsioni dicono 50 nodi e altre cinque! Quindi sarà una sep timana molto variabile.” La Maxi Yacht Rolex Cup è organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda e dall’International Maxi Association, prestigiosi enti che godono di un stretta relazione con Rolex. E’ previsto un ricco programma di eventi sociali, incluso il Rolex Crew Party e la cerimonia finale di premiazione durante la quale i vincitori saranno premiati con la Maxi Yacht Rolex Cup e orologi Rolex. PROGRAMMA EVENTI Domenica, 2 sep tembre Controlli, iscrizioni e briefing Welcome Reception Lunedì, 3 sep tembre Regata(e) Martedì, 4 sep tembre Regata(e) Mercoledì, 5 sep tembre Regata(e) Giovedì, 6 sep tembre Riposo o riserva Venerdì, 7 sep tembre Regata(e) Rolex Crew Party Sabato, 8 sep tembre Regata(e) Cerimonia finale di premiazione Photo By: Rolex / Carlo Borlenghi

sull'autore

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.