Viii Campionato Italiano Ims

WIND Exploit, dopo il secondo posto al Campionato del Mondo IMS punta allâ Italiano Napoli, 26 Agosto 2001. Prende il via oggi nel Golfo di Napoli lâottava edizione del Campionato Italiano IMS. La manifestazione è organizzata dal Club Nautico della Vela di Napoli in collaborazione con il Reale Yacht Club Canottieri Savoia, lâAssessorato allo Sport del Comune di Napoli, la Provincia e la Regione Campania in occasione del centenario del Club. Al via una sep tantina di imbarcazioni suddivise in tre raggruppamenti ã0ä, ãAä e ãBä che da domani a sabato prossimo si daranno battaglia nel corso delle 10 regate in programma. Il calendario prevede per luned” e marted” la disputa di quattro prove sulle boe, mercoled” la partenza della regata lunga il cui percorso non è stato ancora stabilito, venerd” e sabato ancora prove a bastone. Con lo svolgimento della quinta prova i regalanti potranno scartare il peggiore dei risultati ottenuti. Nel gruppo ã0ä, nel quale regatano le imbarcazioni da regata e i crociera-regata nei quali sono presenti i professionisti, grande attesa per WIND Exploit del romano Sandro Pantaleo con alla ruota il talentuoso triestino Lorenzo Bressani, secondo al Campionato del Mondo IMS di Valencia ai primi di luglio. Bressani, skipper e timoniere di WIND, ha cos” affermato: ã Sarˆ sicuramente un bel Campionato, sicuramente quello con il maggior numero di partecipanti negli ultimi due anni. Per il team questa è lâultima regata della stagione e, dopo i prestigiosi risultati conquistati nel corso dellâanno, siamo venuti qui a Napoli per migliorare il terzo posto conquistato nel 2001.ä Nella stessa classe regaleranno ADS di Nadia Canalaz con al timone Gabriele Benussi e Vasco Vascotto, tattico di Mascalzone Latino, secondo consorzio italiano iscritto alla Coppa America 2003. Tra i possibili vincitori Giacomelli Sport di Emanuele Giacomelli con Mauro Pelschier al timone, OPS Competition di Massimo Violati con il triestino Alessandro Bonifacio alla tattica, Metodo Game con i fratelli Sandro e Paolo Montefusco e She Devil di Pozzar Alessandro condotto da Serguei Chevtsov. Nel gruppo ãAä a dare battaglia a Muzyka di Claudio Cresci con i fratelli Matteo e Francesco Ivaldi, olimpionici nella classe 470 a Sidney, rispettivamente timoniere e tailer ci penserˆ Take Five di Brenno Dal Pont con il chioggiotto Franco Corazza alla ruota.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.