ITALIA CUP LASER

Si è conclusa oggi con uno splendido vento di ponente, la terza tappa del Circuito Italia Cup Laser 2016, nel Golfo di Follonica.

Anche in questa occasione il golfo maremmano non ha smentito la sua fama, permettendo di portare a termine agilmente tutte le sei prove previste in programma. 

Nicolò Villa, Paolo Giargia, Elia Vitali i vincitori delle classifiche Overall, rispettivamente per le classi Laser Standard, Laser Radial e Laser 4.7.

 

Scarlino, 1 maggio 2016

Si archivia oggi l’Italia Cup Laser, dopo che oltre 250 imbarcazioni si sono date battaglia per tre giorni, colorando il Golfo di Follonica, regatando nelle 3 classi Laser Standard, Laser Radial e Laser 4.7, ripartite su due campi di regata.

Cala il sipario sul villaggio regate, ospitato all’interno del Camping Piper dietro l’organizzazione dei tre circoli del Golfo, Club Nautico Follonica, Club Nautico Scarlino e GDV LNI Follonica.

 

Sono state disputate sei bellissime prove, con condizioni di mare e vento mutevoli, passando dalle prime tre prove di tipico NW termico, per cedere il posto al vento medio/leggero da SW nella seconda giornata, e concludere con vento da W per l’ultima giornata.

Dominio indiscusso di Nicolò Villa, del Circolo Vela Torbole, nella classe Laser Standard, che si aggiudica la tappa con soli 5 punti in totale (1-1-1-1-1).

Combattuta, invece, fino all’ultima prova, la posizione di testa per le altre due classi in gara. Per i Laser 4.7, la vittoria arride a Elia Vitali, del Circolo Velico Ravennate, mentre nei Laser Radial vince Paolo Giargia del Varazze Club Nautico.

Per quanto riguarda la categoria femminile, la prima dei 4.7 è Lucia Nicolini del CVCI, mentre nella classe Olimpica femminile, Laser Radial, è Maelle Frascari del CC Aniene.

Grande soddisfazione per il portacolori della LNI Follonica, José Umberto Varbaro, che dopo un corpo a corpo con Paolo Giargia del CN Varazze, ha dovuto accontentarsi della medaglia d’argento nella disciplina Laser Radial.

Oltre a Varbaro, altri 6 gli atleti locali in gara, sotto i colori della LNI Follonica, e dietro l’attenta supervisione dell’allenatore Lorenzo Leoni. 

Da segnalare, tra gli altri, l’8’ posto di Filippo Frassinetti e il 9’ posto di Marco Ghigi (a cui va anche il premio di 1’ Under 19) nella classe Standard.

 

Intenso l’impegno organizzativo dei tre circoli e dei numerosi volontari per garantire l’efficienza e il regolare svolgimento delle regate, permettendo alle tre categorie in regata di portare a compimento l’intero programma della manifestazione, senza trascurare il divertimento e sicurezza agli atleti.

 

Adesso, giusto il tempo per riprendere fiato, e tutti e tre i circoli saranno a breve di nuovo impegnati nell’organizzazione di eventi velici. Il Club Nautico Scarlino si prepara ad ospitare la tappa del circuito “52 Super Series”, in programma a fine maggio, mentre il GDV LNI Follonica e il Club Nautico Follonica, ospiteranno il Trofeo Gavazzi, Regata Nazionale 29er, 49er e 49erFX ai primi di giugno.

 

La manifestazione è stata organizzata in collaborazione con l’Associazione Italia Classi Laser e con il supporto logistico di Marina di Scarlino e Camping Piper, oltre che con il supporto e l’ausilio della Croce Rossa Italiana e della Capitaneria di Porto.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.