RAGGIUNTO UN ACCORDO TRA PORTO LOTTI E CAMPER & NICHOLSONS INTERNATIONAL

Nautica Editrice
Scritto da Nautica Editrice

E’ stato siglato un accordo tra Porto Lotti e Camper & Nicholsons International per la commercializzazione degli ormeggi della nuova darsena superyacht.

Camper & Nicholsons, attraverso la sua rete mondiale di vendite e charter, promuoverà la gestione e la locazione relativa all’ormeggio di superyacht per brevi e lunghe soste.

Mr Nicolas Fry di Camper & Nicholsons Monaco, gestirà il progetto in collaborazione con Pier Mario Capurro, direttore del porto e Arianna Beretta, manager di riferimento per l’ormeggio dei superyacht. Tale collaborazione non contribuirà solo a dare risonanza all’attività del porto in generale, ma sarà anche l’opportunità per sviluppare e accrescere la permanenza dei superyacht, con i loro armatori, nel Golfo della Spezia e nell’area turistica delle 5 Terre (patrimonio UNESCO).

Porto Lotti è una destinazione eccezionale per i superyacht che incrociano nel Mediterraneo e offre tutti i confort di una marina internazionale di prima classe. I suoi servizi esclusivi, combinati con l’attenzione dedicata agli armatori e agli equipaggi, oggetto di particolari attenzioni e privilegi, rendono il porto l’ormeggio ideale per superyacht oltre i 60 metri di lunghezza, offrendo 14 posti, fino a 80 metri, incluso un posto per il transito di mega-yacht fino a 180 m, uno dei pochissimi nella regione.

I nuovi ormeggi per superyacht sono integrati all’interno di una moderna e funzionale infrastruttura che, sotto la guida e l’efficiente gestione di Lotti SpA e della sua solidità finanziaria (il porto è interamente autofinanziato da investitori privati), celebra 21 anni di attività ininterrotta nel corrente anno.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.