SUZUKI MARINE: mercato in crescita per il terzo anno consecutivo

Daniele Carnevali
Scritto da Daniele Carnevali

Suzuki Marine registra, per il terzo anno consecutivo, un incremento delle vendite di motori fuoribordo, consolidando la sua quota di mercato. 

Un andamento di mercato sicuramente positivo, nel quale Suzuki Marine ha ottenuto ottimi risultati nelle fasce di potenza tra 20 e 25 HP, 65 e 100 HP e 150 e 200 HP, consolidando la propria leadership nelle vendite in Italia come riportato da ICOMIA in riferimento al periodo che va dall’ultimo trimestre del 2015 al terzo del 2106.

Il mercato registra in generale una crescita nel segmento dei motori con patente, dunque con potenza superiore ai 40 HP, dove Suzuki con i suoi risultati commerciali contribuisce in modo sostanziale al risultato.

Tra novembre del 2015 e ottobre del 2016 nel mercato italiano sono stati venduti, in totale, 14.696 motori, producendo un incremento generale del 10% rispetto al 2015, con una crescita del 9% per i motori di potenza inferiore ai 50 HP e del 13,5% per quelli di potenza superiore.

Le versioni offerte da Suzuki per i suoi fuoribordo sono in totale 136 per 30 diverse potenze, che vanno incontro alle esigenze di un pubblico variegato sia per esigenze tecniche sia per esigenze estetiche come, per esempio, la doppia colorazione Nebular Black o White Edition offerte allo stesso prezzo.

L’analisi dei dati permette di formulare per la stagione 2017 delle previsioni in cui si stima una leggera crescita, sebbene ci sia da parte del management Suzuki Italia la consapevolezza che la politica del futuro governo potrebbe condizionare tale tendenza.

Suzuki presenta ogni anno nuovi motori fuoribordo che gli permettono di avere una gamma molto articolata e soprattutto d’avanguardia per prestazioni e soluzioni tecniche. Anche nel corso del 2017 le novità non mancheranno e alcune si preannunciano già molto interessanti.

Tra le attività Suzuki Marine del 2017 spiccano quelle destinate a conquistare ulteriori quote di mercato, con prodotti sempre più evoluti e una rete vendita in grado di soddisfare le esigenze dei clienti e al contempo di essere in grado di rappresentare la casa madre in modo adeguato.

A questo si aggiungono i programmi rivolti alla crescita delle relazioni tra Suzuki Marine e le aziende produttrici d’imbarcazioni da diporto; si punterà, inoltre, allo sviluppo dell’immagine del brand, affinché sia in grado di sostenere e continuare a esprimere presso il pubblico la percezione di modernità e di affidabilità dei suoi prodotti.

sull'autore

Daniele Carnevali

Daniele Carnevali

Classe ’81, giornalista professionista approdato nella redazione di Nautica nel 2003. Appassionato di barche a vela e a motore, nel tempo libero si diletta a veleggiare a bordo del suo Fireball.

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.