Sanlorenzo: fatturato 2016 a 314 mln (+42%) e premio di produzione +40%

Nautica Editrice
Scritto da Nautica Editrice

Sanlorenzo: un quadro economico

Eccellenza nel mondo della nautica, Sanlorenzo ha sperimentato nel corso degli anni duemila una crescita costante che, con un tasso medio del 18,7%, gli ha permesso di scalare le classifiche mondiali attestandosi ai vertici nella produzione di yacht oltre i 24 metri. Oggi infatti Sanlorenzo è il primo cantiere ad aver superato il fatturato pre-crisi.

I numeri del 2016 lo confermano appieno con un fatturato di 314 milioni di euro (+42% rispetto all’anno precedente) e un EBITDA di 25,4 milioni di euro (+21% rispetto al 2015) ottenuti grazie a una crescita della produzione con 28 yacht e 5 superyacht venduti nel 2016.*

*Balance sheet 2015/2016

                                                                             

Sanlorenzo: 2004-2016 Turnover (€/ml)

 

Un trend positivo che ha spinto l’azienda a decidere di investire 60 milioni di euro nell’immediato futuro. Sanlorenzo prevede infatti entro il 2019 di ampliare la propria offerta con 8 nuovi modelli di yacht in grado di soddisfare la crescente domanda del mercato internazionale e di incrementare la propria capacità produttiva con l’espansione dei due impianti produttivi di Ameglia e La Spezia.

Il primo, dedicato alla produzione di yacht di media e grande dimensione arriverà a coprire un’area di 75.000 mq di superficie grazie al nuovo progetto di Studio Archea Projects. Il sito produttivo di La Spezia, acquisito lo scorso anno dai Cantieri San Marco e dedicato alla produzione di Superyacht, verrà invece completamente ristrutturato con 1800 mq di nuovi uffici e 30.000 dedicati alla produzione.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.