Charter di caicchi in Turchia, golette orientali

Tenuta di mare e ottima comodità interna, queste le caratteristiche principali dei caicchi naviganti in Turchia

Caicchi in TurchiaI caicchi turchi nascono dalla trasformazione per diporto di barche tipiche da carico e da pesca usate dalle popolazioni costiere della Turchia. Le linee ricordano i velieri utilizzati in Italia fino agli anni ’50 per trasporti vari. Hanno ottima tenuta di mare, quindi consigliabili anche a chi teme il mal di mare, grandi spazi utilizzabili sia sopra sia sotto coperta, affidabilità della motorizzazione e un’estetica particolare legata a linee d’altri tempi. Lunghi tra 14 e 30 metri, i caicchi hanno dalle 4 alle 8 cabine e possono ospitare molto comodamente da 4 a 16 ospiti. Sono barche semplici, costruite con materiali poco costosi reperibili nella regione, primo fra tutti il legno di pino. Nessuna ricercatezza, ma il grande fascino di una barca che meglio d’ogni altra si integra con i suggestivi paesaggi della costa turca. Grazie allo spazio interno, nei caicchi è stata eliminata l’anomalia esistente in gran parte delle imbarcazioni a vela e nei motorsailer, di non avere tanti bagni quante sono le cabine, causa di tanti disagi e malumori soprattutto nel settore del charter. Avendo pescaggio limitato, a differenza delle barche a vela, possono anche accedere ad ancoraggi più prossimi alla costa. Nel corso degli anni le costruzioni hanno avuto notevoli migliorìe, sia nei materiali utilizzati (legni pregiati quali il mogano e l’acciaio in aggiunta al tradizionale pino resinato turco) ma anche nelle dotazioni. I caicchi navigano prevalentemente a motore, ma sono provvisti di attrezzatura velica (almeno randa e genoa) e quando le condizioni del vento sono favorevoli si comportano assai bene a vela.

Caicchi, golette orientali

La parte della costa turca lungo la quale i caicchi navigano è quella compresa tra Kusadasi a nord, affacciata sul Dodecaneso, e Antalya a sud, verso il confine orientale. Il tratto di costa più conosciuto è la Costa Turchese, che si distende da Marmaris ad Antalya con innumerevoli baie, fiordi, anfratti dove è possibile trovare ancoraggi isolati. La parte meridionale da Marmaris ad Antalya racchiude anch’essa tesori di immenso valore naturale e archeologico: le rovine licie di Caunos, il golfo di Fethyie, l’isola di Gemiler, il villaggio di Kas e il sito archeologico di Kekova e oltre, fino a Kemer e Antalya.

Partendo da Kusadasi si possono visitare i resti della città di Troia, Pergamo, Knidos, l’isola di Cleopatra, più a sud si trovano Bodrum, l’antica Alicarnasso, e poi Marmaris, Fethiye, tutti principali porti di armamento dei caicchi che, pur essendo centri turistici, conservano il fascino delle tradizioni del costume turco. La durata ideale di una vacanza in questo mare è di due settimane, anche se non è possibile vedere tutta la costa, con possibilità di rotte di andata e ritorno con imbarco e sbarco nel medesimo porto oppure percorsi “one way”, cioè con imbarco e sbarco in porti differenti.

I caicchi proposti e consigliati dall’organizzazione Pietro Cuccia Yacht & Ship Broker, con uffici a Palermo, sono: un caicco di 30 metri in mogano con 4 ampie cabine doppie con servizi propri (due con letto matrimoniale, due con 2 letti in piano) per 8 ospiti, con ampio salone e aria condizionata. Il prezzo è di 5.000 Euro al giorno con 4 persone di equipaggio. Il caicco più grande proposto da Cuccia è lungo 33 metri ed è dotato di 5 suite matrimoniali con tutti i comfort, incluse naturalmente le Jacuzzi e l’aria condizionata. Il prezzo di noleggio è di 8.000 Euro al giorno in luglio/agosto e di 7.000 Euro in giugno/settembre con 5 persone di equipaggio. Ma esistono anche buoni caicchi a prezzi più abbordabili, sempre proposti da Pietro Cuccia. Alcuni esempi: un caicco di 18 metri con 4 cabine doppie per 8 crocieristi a 950 Euro in luglio/agosto e 800 Euro in giugno/settembre; un caicco di 23 metri con 6 cabine doppie per 12 crocieristi a 1.300 Euro in agosto/settembre, 1.200 Euro in luglio; un caicco di 25 metri con 8 cabine doppie per 16 crocieristi, con aria condizionata a 1.650 Euro in agosto, 1.400 Euro in luglio. I prezzi includono assicurazione, tassa governativa, equipaggio pagato e assicurato, carburante per 4/5 ore di navigazione al giorno, spese portuali in acque turche, pulizia, acqua e, in alcuni casi, il trasferimento dal più vicino aeroporto al porto di imbarco e viceversa mediante confortevoli pullmini con aria condizionata.

La società Rigo Yachts, con uffici a Roma, ci segnala 2 caicchi di livello superiore che sono disponibili per la Turchia e le adiacenti isole greche. Il primo è un caicco lungo 27 metri, del 2002, la classica goletta turca che si inserisce nella fascia dei caicchi di alto livello sia per la costruzione che per il servizio a bordo offerto da un esperto equipaggio. Lo scafo, costruito con legni pregiati, le ordinate in acciaio e le sovrastrutture in mogano, garantisce agli ospiti sicurezza e comodità nella navigazione lungo le rinomate coste turche. Può ospitare fino a 12 persone, in 6 comode cabine di cui 1 armatoriale e una VIP con letti matrimoniali, 3 cabine ospiti a 2 letti in piano più una con letto matrimoniale, tutte con proprio bagno, aria condizionata con controllo individuale e cassaforte. Motorizzato con 2×440 HP Man, con 2 generatori Onan, dissalatore, offre ai suoi ospiti TV, DVD, impianto stereo, sci nautici, 2 canoe, apnea e internet con servizio fax. L’equipaggio è formato da 3 persone: esperto comandante quarantacinquenne di nazionalità francese, che conosce molto bene le acque turche e i numerosi siti turistici e archeologici che si trovano sulle coste, coadiuvato da un ottimo cuoco e un marinaio. I prezzi di noleggio variano da un massimo di 2.500 Euro al giorno in alta stagione a un minimo di 1.200 Euro in bassa stagione, comprensivi di 4 ore di navigazione al giorno. L’altro caicco proposto da Rigo Yachts è lungo 35 metri, costruito nel 2004 per il charter di lusso, ospita 10 persone in 5 comode cabine, di cui 3 con letto matrimoniale e 2 a 2 letti in piano, tutte con bagno en-suite. La cabina armatoriale situata a poppa dispone anche di vasca Jacuzzi. Le cabine sono dotate di aria condizionata con controllo individuale, TV satellitare, DVD e Mini Bar. I prezzi al giorno: 5.000 Euro luglio/agosto, 4.500 Euro giugno/settembre, 4.000 Euro maggio/ottobre.

Sul sito internet di Forzatre, con ufficio a Lavagna (GE), abbiamo trovato un’ampia sezione dedicata al noleggio di caicchi, con prezzi, foto e dettagli tecnici delle golette proposte. A partire dal “Magnolia”, il più piccolo, lungo 17,30 metri, che ospita 8 persone, oltre a 3 di equipaggio, noleggiabile in Turchia a partire da 500 Euro a settimana, fino al più grande, il “Kaya Guneri 3”, lungo 30 metri, che ospita fino a 16 persone, a partire da 1.155 Euro a settimana. Forzatre consiglia alcuni itinerari a scelta come: da Marmaris a Göcek, Bodrum-Gokova-Bodrum, GöcekDemre-Göcek oppure Kusadasi-Bodrum.

In Turchia, Med One Charter Srl, con uffici a Roma, offre a noleggio un bellissimo caicco di recente costruzione lungo 28 metri, in grado di ospitare 12 persone. Interamente costruito in legno, dispone di 6 comode cabine con bagno di cui due armatoriali, una matrimoniale standard e tre a letti singoli. Ogni cabina mette a disposizione degli ospiti una cassetta di sicurezza a aria condizionata autonoma. Per il tempo libero sono a disposizione TV/Video, DVD, mp3, CD, bar, 2 canoe, sci d’acqua, materassini prendisole, equipaggiamento snorkeling, due gommoni e due biciclette. L’equipaggio, accuratamente selezionato, è di tre persone. Questo caicco segue un itinerario tipo per crociere di 8 giorni e 7 notti: Bodrum (porto base)-Orak Island- Cokertme-Cati-Yedi Adalar (Seven islands)-Kufre-Sedir Island-English harbour-Longoz Harbour-Kerme Bay-Bodrum, al costo a partire da 1.200 Euro al giorno. Med One Charter propone anche caicchi di dimensioni inferiori, con basi d’imbarco a Marmaris e Bodrum e con costi a partire da 800 Euro al giorno.

Viacolvento Charter propone un prestigioso caicco per splendide crociere in Turchia: “Queen of Karia”, lussuoso caicco in mogano lungo 35 metri, del 2004, dagli ampi spazi living sia interni che esterni. All’interno il salone, accogliente ed elegante, è dotato di TV, impianto stereo, DVD e angolo bar. La spaziosa cucina è completamente equipaggiata con frigorifero, freezer e forno. La zona notte è caratterizzata da 5 raffinatissime cabine esaltate dalle forme morbide e arrotondate degli arredi, di cui 2 armatoriali, 2 triple e 1 doppia, tutte con servizio en suite e aria condizionata. Lo yacht all’esterno offre un grande divano avvolgente con tavolo per pranzi e cene all’aperto. Ampie zone prendisole sia a poppa che a prua dotate di soffici materassini, vasca idromassaggio situata a prua per momenti di relax. Numerose le dotazioni a disposizione degli ospiti a bordo: strumentazione completa, tender con motore fuoribordo, 2 generatori, telefono cellulare, computer, TV, DVD, stereo, ice maker, lavatrice, congelatore, frigorifero, windsurf, canoe, 2 jet ski, attrezzatura da pesca. L’equipaggio è composto da 6 membri: il comandante, il cuoco, la hostess e 3 marinai.

Infine, l’organizzazione Equinoxe, con uffici a Milano e a Torino, ha una vasta scelta di caicchi. Ne segnaliamo, “Pavurya”, di oltre 18 metri di lunghezza, una goletta che offre 4 spaziose cabine con bagno privato e dispone anche di una cabina armatoriale, con due bagni. A bordo molti i servizi a disposizione dei clienti: dalla TV a colori al lettore CD e DVD, dall’aria condizionata al salone bar. Ponte con materassini prendisole è spazioso, mentre a poppa il pozzetto è comodamente predisposto per cene all’aperto. La tariffa giornaliera è di 695 Euro per il mese di giugno, che sale fino a 995 Euro al giorno in agosto.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.