Punta Ala: Seconda Tappa del Circuito Italiano Mumm 30

I favoriti: Ilte.Net-Wind,Mascalzone Latino, General Cargo e Kismet Punta Ala, 5 Aprile 2001. Prenderà il via domani a Punta Ala, la seconda tappa del Circuito Mumm 30 organizzata dallo Yacht Club Punta ala, con il supporto di Audi. La manifestazione prevede 8 prove:3 domani, 3 sabato e 2 domenica; 21 le imbarcazioni iscritte tra cui figurano Mascalzone Latino di Vincenzo Onorato, campione del Mondo in carica, Ilte.Net-Wind di Biagio Menditto e Pierpaolo Cristofori con il talento triestino Lorenzo Bressani alla tattica, Kismet dei fratelli Leporati con l’olimpionico Luca Santella, Malinda del romano Andrea Cecchetti con il triestino Gabriele Benussi, Parimor-Samorani di Fausto Rubbini con il monfalconese Mauro Pelaschier, Madina Milano di Dario Ferrari con il francese Pepponet e il livornese Alberto Fantini, General Cargo di Masi con Roberto Spata, e poi il rientro di Antonio Sodo Migliori e Massimo Mezzaroma con Kaster e quello di Alberto Signorini, campione Italiano 2000, con H2SO4. A bordo di Ilte.Net-Wind oltre a Menditto, Cristofori e Bressani ci sono Andrea Ballico, tailer della sfida di Coppa America lanciata da Vincenzo Onorato, Giancarlo Simeoli del gruppo sportivo dell’Aeronautica Militare, Nicolo’ Paolillo e Francesco Violati. Dopo la discreta prestazione alla sep timana Internazionale di Alassio il team ha lavorato seriamente proprio qui a Punta Ala per migliorare sia la velocità che le manovre.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.