Punta Ala: Seconda Tappa del Circuito Italiano Mumm 30

I favoriti: Ilte.Net-Wind,Mascalzone Latino, General Cargo e Kismet Punta Ala, 5 Aprile 2001. Prenderà il via domani a Punta Ala, la seconda tappa del Circuito Mumm 30 organizzata dallo Yacht Club Punta ala, con il supporto di Audi. La manifestazione prevede 8 prove:3 domani, 3 sabato e 2 domenica; 21 le imbarcazioni iscritte tra cui figurano Mascalzone Latino di Vincenzo Onorato, campione del Mondo in carica, Ilte.Net-Wind di Biagio Menditto e Pierpaolo Cristofori con il talento triestino Lorenzo Bressani alla tattica, Kismet dei fratelli Leporati con l’olimpionico Luca Santella, Malinda del romano Andrea Cecchetti con il triestino Gabriele Benussi, Parimor-Samorani di Fausto Rubbini con il monfalconese Mauro Pelaschier, Madina Milano di Dario Ferrari con il francese Pepponet e il livornese Alberto Fantini, General Cargo di Masi con Roberto Spata, e poi il rientro di Antonio Sodo Migliori e Massimo Mezzaroma con Kaster e quello di Alberto Signorini, campione Italiano 2000, con H2SO4. A bordo di Ilte.Net-Wind oltre a Menditto, Cristofori e Bressani ci sono Andrea Ballico, tailer della sfida di Coppa America lanciata da Vincenzo Onorato, Giancarlo Simeoli del gruppo sportivo dell’Aeronautica Militare, Nicolo’ Paolillo e Francesco Violati. Dopo la discreta prestazione alla sep timana Internazionale di Alassio il team ha lavorato seriamente proprio qui a Punta Ala per migliorare sia la velocità che le manovre.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.